Tim Cook contro la discriminazione sessuale

Ecco un’altra iniziativa davvero lodevole da parte di Apple. L’azienda di Cupertino per bocca del suo CEO, Tim Cook, ha espresso il proprio sostegno nei confronti della legge sull’occupazione che si sta discutendo in questi giorni negli Stati Uniti, contro la discriminazione sessuale. Il CEO dell’azienda californiana ha inviato una lunga lettera, in cui spiega come la corporation in questi anni si sia prodigata nel cercare di interrompere la malsana abitudine di discriminare sulla base di sesso, razza o religione.

 

La speranza è che le parole di Tim Cook possano essere d’aiuto per votare a favore per questa legge che sarà approvata o meno proprio oggi.

Articoli correlati:

  • None

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento:

It sounds like SK2 has recently been updated on this blog. But not fully configured. You MUST visit Spam Karma's admin page at least once before letting it filter your comments (chaos may ensue otherwise).
dippiù?