Archivio per la categoria 'Hardware iPhone'

La società canadese Portelligent, esaminando l’elenco dei componenti elettronici che assemblati vanno a costituire il core dell’ iPhone 3G, ha ipotizzato un costo di produzione per Apple di circa  100 dollari. Con un prezzo di 199 dollari in Usa Apple avrebbe un markup del 100% per ogni singola vendita.

Apple ha un bel ritorno economico considerando anche che AT&T fornisce un sussidio all’acquirente per invogliarlo ad abbonarsi ai suoi piani tariffari.

Le memorie NAND in dotazione dell’iPhone 3g costano solo 20 dollari attualmente mentre 12 mesi fa costavano 50 dollari.

Il display di un ipotetico iPhone 3G dovrebbe costare intorno ai 30 dollari mentre un anno fa costava 60 dollari. Tra 16 GB e 8 GB quindi dovrebbe esserci una differenza di prezzo di 20 dollari dovuto alla memoria invece Apple fa pagare 100 dollari in piu’ il modello con il doppio della memoria.

Bellissima applicazione dimostrativa: all’ Apple Worldwide Developers Conference a San Francisco, Mark Terry di Moo Cow Music presenta una applicazione musicale che permette agli utenti di creare melodie utilizzando diversi strumenti e il touch screen dell’iphone.Nella demo si vede come l’iphone può suonare il pianoforte con la melodia di Imagine di John Lennon e Money dei Pink Floyd.

[youtube]http://youtube.com/watch?v=vdhTRmgt4bA[/youtube]

Durante il  WWDC 2008 a San Francisco, Steve Jobs dimostra le nuove funzionalità GPS .

[youtube]http://youtube.com/watch?v=HD7fsR702HM[/youtube]

Sembrerebbe che l’azienda di Cupertino stia pensando ad una soluzione fotovoltaica per l’iphone in modo da aumentare la sua autonomia. L’idea e’ quella di inserire dei pannelli sotto la superficie del display in modo da immagazzinare energia quando il cellulare e’ esposto ai raggi solari. Attualmente l’iphone ha un’autonomia di 8 ore in caso di telefonate e 7 ore quando si usano le funzionalita’ multimediali. Se ci si connette ad internet l’autonomia decresce ancora.Le problematiche nell’uso della tecnologia solare sono legate allo spazio limitato di esposizione dovuto al display. Continua..

Un nuovo e utile gadget per iphone quello di oggi:Clearboost per iPhone. Una ditta americana ha prodotto questo accessorio: e’  un case nel quale inserire l’iPhone al fine di migliorare la ricezione del segnale wireless.Il materiale che lo riveste (policarbonato) Continua..

Un’azienda di Hong Kong la Brando da qualche giorno ha messo in commercio un kit per cambiare la batteria senza spendere gli 80$ che necessitano la procedura standard e senza doversi privare del proprio cellulare. Potete farlo comodamente a casa vostra.

Continua..

Non utilizzate l’Edge, il Wifi , Bluetooth, SSH sul vostro iPhone? Allora si possono disabilitare alcuni di questi servizi al fine di aumentare l’autonomia della batteria dato che tutte queste funzionalità consumano potenza inutilmente se non vengono utilizzate.

Continua..

Tra i componenti dell’Iphone esiste un accelerometro prodotto dalla Stmicroelettronics che il device usa per adeguare il display alla nuova posizione all’interno dello spazio tridimensionale. In sostanza questo componente rileva le fluttuazioni di corrente dovute al cambiamento e fa scattare la rotazione del display.Tutto ciò risulta più chiaro vedendo questo video:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=VmDnuqEOLps[/youtube]

Un blogger di nome Elring Ellingsen ha fatto un piccolo hack: ha scovato un metodo per interfacciarsi tramite software all’accelerometro e quindi variare alcuni parametri tra cui la velocità di adeguamento: questo è il codice sorgente

Le applicazioni possibili sono le più svariate:

  • Utilizzare l’iphone per un volante nei giochi di corse auto
  • Alarme antifurto per Iphone in base ai movimenti del device.
  • controllo musicale
  • telecomando remoto per giochi su Pc o Mac

Video hack accelerometro iphone[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Wtcys_XFnRA[/youtube]

Ecco un video molto interessante in cui vengono mostrati i componenti costituitivi dell’iphone.
Utile anche per vedere come viene sostituita la batteria del device.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=X1z0pw2VK7M[/youtube]

L’Iphone non possiede una batteria sostituibile autonomamente dall’utente

Il programma di sostituzione della batteria inventato da Apple consiste nell’inviare il cellulare all´assistenza ad un costo di 79$, più le spese di spedizione  6.95$ per una spesa totale di 85.95 dollari.

Nel periodo di assistenza si può noleggiare un altro iPhone per 29$.

Prima di effettuare il cambio della batteria deve essere fatto un backup dei dati dato che tutto il contenuto della memoria viene perso all’atto della sostituzione.

dippiù?