100 dollari il costo di produzione dell’iPhone 3G

La società canadese Portelligent, esaminando l’elenco dei componenti elettronici che assemblati vanno a costituire il core dell’ iPhone 3G, ha ipotizzato un costo di produzione per Apple di circa  100 dollari. Con un prezzo di 199 dollari in Usa Apple avrebbe un markup del 100% per ogni singola vendita.

Apple ha un bel ritorno economico considerando anche che AT&T fornisce un sussidio all’acquirente per invogliarlo ad abbonarsi ai suoi piani tariffari.

Le memorie NAND in dotazione dell’iPhone 3g costano solo 20 dollari attualmente mentre 12 mesi fa costavano 50 dollari.

Il display di un ipotetico iPhone 3G dovrebbe costare intorno ai 30 dollari mentre un anno fa costava 60 dollari. Tra 16 GB e 8 GB quindi dovrebbe esserci una differenza di prezzo di 20 dollari dovuto alla memoria invece Apple fa pagare 100 dollari in piu’ il modello con il doppio della memoria.

Articoli correlati:

  • None

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento:

dippiù?