Archivio per la categoria 'Recensioni iPhone'

Come abbiamo già avuto modo di dire nella nostra recensione passata i candidati della Nokia ad essere rivali dell’iPhone sono il Nokia N95 e il Nokia N81. Abbiamo fatto un esperimento interessante: chi vince sui motori di ricerca?
Continua..

Vi siete mai chiesti chi è il prestigiatore che estrae fuori dal cilindro idee estetiche così innovative da generare scene di delirio simili a quelle per l’uscita dell’iPhone?

Bene il mago si chiama Jonathan Paul Ive ed è il vice presidente dell’unità disegno industriale di Apple. E’ riconosciuto come il principale disegnatore dell’iMac, iPod e iPhone.

E’ un londinese che ha studiato al politecnico di Newcastle trasferitosi nella Silicon Valley nel 1992 giusto in tempo per far riprendere la società di Cupertino con l’iMac G3. Continua..

Dock e’ una semplice applicazione che permette di fare lo switching da un’applicazione all’altra con il drag and drop senza passare dalla home . Rimane sempre disponibile in basso a destra dello schermo  

Le sue caratteristiche:

  • sempre accessibile da ogni applicazione
  • switching di applicazione senza passare dalla home
  • possibilita’ di fare uno screenshot e salvarlo
  • ottima grafica

L’applicazione richiede iBrickr di cui ci siamo occupati in vari post precedenti

Download:Dock

Una directory molto interessante la trovate a questo indirizzo iBrickr pxl repository.
qualche esempio di applicazione disponibile:

  • Internet Relay Chat (IRC) Mobile for Apple iPhone
  • Voice Notes
  • Doom 0.1
  • Mobile RSS

Esistono due software molto efficienti che permettono l’installazione di software di terze parti per Mac esiste Breezy , per Windows uno dei più famosi è iBrickr .
A questa pagina è disponibile un tutorial di iBrickr 

Il colosso di Cupertino è stato beffato da un ragazzo americano di 17 anni George Hotz, uno studente del New Jersey, che ha trascorso le sue vacanze tentando di rendere il cellulare compatibile con qualsiasi sim e non solo con quella di AT&T.. E alla fine ce l’ha fatta. La procedura completa per sbloccare l’iphone è riportata in un video trasmesso su youtube e sul suo blog

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=tvJ1RGlxe8Q[/youtube]

E’ riuscito nel suo scopo coadiuvato da altri quattro hacker , tra i quali 2 russi.

L’operazione non è immedita : richiede un paio d’ore di lavoro e skill informatiche e manuali dovendo fare alcune saldature Hotz ha messo in vendita i due device che è riuscito a sbloccare uno dei quali è stato valutato 2000 dollari (4 volte il prezzo base).

In realtà il famoso blog tecnlogico americano Engadget dichiara che verrà commercializzata a breve un software per sbloccare facilmente l’iphone. Questo software dovrebbe essere venduto dal sito web iphone sim free.

Ecco il video al riguardo:

Samsung lancerà in autunno il  minuscolo SGH-P520.

Le caratteristiche salienti sono :

  • spessore solo 8.9 millimetri,
  • schermo touchscreen a risoluzione QVGA
  • fotocamera da 3.0 megapixel
  • Gsm Tribanda
  • Bluetooth
  • lettore MP3 con sintonizzatore radio FM
  • memoria di 60MB espandibile con schede microSD.
  • batteria da 960 mAh con un’autonomia di 220 ore( standby)
  • connettività wi-fi

I prezzi non sono ancora stati resi noti.

Ecco un video dimostrativo che rivela le potenzialità di navigazione del cellulare Apple.

Come si evince dal filmato con un dito si può fare lo zoom in/out  di una pagina web in modo da adattarla al display quando ad esempio il sito web non è stato progettato espressamente per il browser Safari.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=xiz6NidcZMk[/youtube]

Bellissima recensione di macitynet.it dove vengono illustrati in lingua italiana le caratteristiche multimediali più salienti

Viene messa in risalto la velocità di refresh del video passando da una foto all’altra.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=xWju__FpOeI[/youtube]

Ecco un video molto interessante in cui vengono mostrati i componenti costituitivi dell’iphone.
Utile anche per vedere come viene sostituita la batteria del device.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=X1z0pw2VK7M[/youtube]

L’Iphone non possiede una batteria sostituibile autonomamente dall’utente

Il programma di sostituzione della batteria inventato da Apple consiste nell’inviare il cellulare all´assistenza ad un costo di 79$, più le spese di spedizione  6.95$ per una spesa totale di 85.95 dollari.

Nel periodo di assistenza si può noleggiare un altro iPhone per 29$.

Prima di effettuare il cambio della batteria deve essere fatto un backup dei dati dato che tutto il contenuto della memoria viene perso all’atto della sostituzione.

dippiù?