Nokia sfida Apple lanciando il portale Ovi

Nokia cambia pelle, Diventerà una internet company con Ovi ( in finlandese significa “porta”) che sarà il marchio sotto al quale il gruppo fornirà tutta una serie di offerte online: servizi per la musica in streaming e i videogiochi, Nokia Music Store e N-Gage, ma anche per la navigazione con Nokia Maps.
Olli-Pekka Kallasvuo , l’amministratore delegato ,durante una giornata evento a Londra ha spiegato le strategie aziendali: il gruppo si attende di raggiungere 120 milioni di computer multimediali venduti, dopo i 40 milioni dello scorso anno (metà del mercato complessivo del 2006).

Dalla sua nascita la Nokia ha cambiato più volte natura: all’inizio produceva carta e cavi , diventando poi una delle artefici della rivoluzione mobile. Il servizio Nokia Music Store sarà disponibile In Europa già dal prossimo autunno:ogni traccia avra’ il costo di un euro mentre gli album 10 euro.I costi sono in line con quella della Apple e di I-tunes.

Il servizio di gaming, invece, partirà a novembre e il costo dei giochi, quando saranno acquistate le versioni complete, oscillerà tra i 6 e i 10 euro.

La battaglia del Mobile si gioca sicuramente anche nell’ambito della musica e dell’entertainment.

Articoli correlati:

  • None

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento:

It sounds like SK2 has recently been updated on this blog. But not fully configured. You MUST visit Spam Karma's admin page at least once before letting it filter your comments (chaos may ensue otherwise).
dippiù?